Materie prime delle opzioni binarie: Negoziare il grano con le opzioni digitali (seconda parte)

Ecco la seconda parte di una serie dedicata al trading sulle materie prime. Questa serie è dedicata al grano, una materia prima agricola particolarmente interessante da scambiare nel trading delle opzioni binarie. Quindi prenderemo in considerazione i vantaggi di scambio del grano.

Quali sono i vantaggi del grano?

Se si guarda alla storia dei prezzi del grano, si può osservare che anche se la tendenza generale a lungo termine è proseguita in crescita mentre il mercato ha subito diverse fasi successive.
Il fatto che molti traders sono stati sedotti dal mercato del grano è dovuto alla tendenza di rialzo delle materie prime agricole.

Dal 1999 al 2005 è stato circa di 300 centesimi per moggio, ma è rimasto sempre più o meno stabile. Ma d’un tratto la crescita di questo mercato ha visto una formidabile ascesa fino a raggiungere nel 2008 un record di 1 334 centesimi per moggio.

Questo fiorente periodo però è stato immediatamente seguito da una correzione che ha fatto arrivare il prezzo a 500 centesimi per moggio. L’impennata dei prezzi del grano è stato inizialmente attribuita all’improvviso interesse degli industriali per le materie prime naturali, tra cui l comparsa del bioetanolo. Ma tali aumenti possono anche essere spiegati attraverso le condizioni climatiche che hanno fortemente influenzato i produttori.

Quel è il futuro del grano?

Tuttavia, con le notizie del Medio Oriente, le materie prime sembrano di nuovo attrarre l’avidità degli investitori che temono una futura carenza di petrolio. Le energie naturali sembrano riprendersi e sembrano essere più che positive per il futuro, così come per alcuni cereali come il grano.

 

Admin

Lascia un commento


*